Luce e gas domestico

09.08.2018

E' vero, spesso nel domestico non c'è un gran convenienza tra un operatore o un altro. Il consulente / venditore vuole vendere il contratto e spesso non la racconta giusta. Capire poi se si è avuto un risparmio o meno non è sempre facile per chi non ha dimestichezza.

Ci sono però casi dove il consulente - consulente può fare la differenza ed è quello che cerchiamo di fare noi.

Molti contratti fanno riferimento a un prezzo fisso con durata di 12 o 24 mesi, prezzi anche buoni per carità. Occorre però fare attenzione perchè dal mese successivo alla scadenza scatta un nuovo prezzo che non sempre viene comunicato in anticipo. Nel contratto firmato in precedenza si fa riferimento all'applicazione di un nuovo prezzo alla scadenza dei 12 o 24 mesi ma non quale sarà. A questo in pochissimi prestano attenzione.

Abbiamo la possibilità di fare contratti con molti player anche nel domestico come consulenti che seguono il cliente e che lo contattano un mese prima della scandenza del prezzo per fare il punto .

In conclusione, chi si rivolge a noi può essere indirizzato alla offerta migliore del momento e sarà seguito durante il periodo contrattuale.

Questo alla fine dei conti si configura come un risparmio.